Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Desideri ricevere informazioni? Clicca qui...

       

Via E. Galli, 1-9, Rione San Vito - 87100 Cosenza (CS)
Telefono: (+39) 0984 34026 - Fax: (+39) 0984 31548
Mail: villadelsole@casadicuravilladelsole.it

Argomenti

Il caldo estremo è un fattore di rischio per le malattie da calore, come esaurimento da calore, colpo di calore e crampi da calore. Tuttavia, la temperatura racconta solo una parte della storia: è l'umidità, infatti, a rendere le ondate di calore ancora più pericolose. Mentre il caldo estremo può causare malattie legate al caldo, l'umidità può aumentare la gravità di un'ondata di calore. Esiste, infatti, una condizione particolarmente preoccupante in cui, superata una certa soglia di caldo e umidità, la temperatura diventa difficilmente tollerabile per l'essere umano e può causare il decesso dell'individuo in poche ore, a prescindere dal suo stato di salute.

Il cancro alla mammella è un tumore maligno del seno; raro nel maschio, è molto comune nelle donne, tanto da rappresentare la causa di tumore più frequente nel sesso femminile (si stima che circa una donna su 10 ne venga colpita nel corso della vita). Il fatto che questa forma tumorale sia particolarmente temuta, unitamente alle recenti conquiste della medicina moderna, ha fatto sì che il tasso di mortalità sia notevolmente diminuito rispetto al passato.

Adottare abitudini sane in grado di proteggere il cuore è sempre fondamentale, ma lo è a maggior ragione in estate quando il rischio cardiovascolare è più elevato. Infatti, il caldo, l'umidità e altri elementi tipicamente estivi possono favorire la comparsa di trombosi e di altri fattori negativi per la salute cardiocircolatoria, soprattutto nei soggetti a rischio. Ecco perché è importante sapere come comportarsi per ridurre i pericoli.

La trombofilia è la tendenza a sviluppare trombi. La condizione opposta, vale a dire la tendenza a sanguinare, è chiamata emofilia. Il paziente trombofilico presenta un maggior rischio di subire eventi cardiovascolari connessi alla formazione di coaguli anomali (trombi) nel circolo arterioso o venoso.

Il caldo intenso che caratterizza questa fase dell'estate, oltre ad essere estremamente fastidioso può portare a diversi problemi di salute. Tra questi i colpi di calore, che nei casi più gravi possono causare eventi estremamente drammatici come l'ictus cerebrale, soprattutto in persone particolarmente fragili o che svolgono sforzi intensi in ambienti caratterizzati da temperature molto elevate e umidità.

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...


Casa di Cura Villa del Sole S.r.l.
Via E. Galli, 1-9, Rione San Vito
87100 Cosenza (CS)
Telefono: (+39) 0984 34026
Fax: (+39) 0984 31548
villadelsole@casadicuravilladelsole.it

 
La Casa di Cura Villa del Sole presta una costante attenzione alla propria Clientela. Quale delle seguenti opzioni preferisci per descrivere il tuo livello di gradimento per i Servizi della Casa di Cura Villa del Sole. Grazie per la collaborazione.


Casa di Cura Villa del Sole S.r.l.
Via E. Galli, 1-9 - Rione San Vito - 87100 Cosenza (CS)
Telefono: (+39) 0984 34026 - Fax: (+39) 0984 31548
Mail: villadelsole@casadicuravilladelsole.it
Indirizzo PEC: villadelsole@pec.it
Sito Web: casadicuravilladelsole.it
Partita Iva: 00963660782

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo
© Copyright - 2023 - Tutti i diritti riservati







Powered by








Search